Temptation Island: Valeria distrutta dal comportamento di Alessio

Cinque anni di storia non sono facili da cancellare e Valeria Bigella lo sa bene. La bellissima fidanzata sarda di Temptation Island ad ogni puntata scopre sempre di più che Alessio non è la persona che può stare accanto a lei.

valeria-bigella-e-alessio-bruno-640x379

“Io ho 31 anni non voglio fare la fidanzatina a vita – dice sfogandosi con Saara – lui non è pronto. In cinque anni abbiamo fatto tanti sacrifici insieme e ora …”.
Le lacrime di Valeria sono frutto dell’atteggiamento del suo fidanzato sempre più vicino alla tentatrice Carmen.

Durante il falò di questa terza puntata Filippo le mostra un video in cui Alessio ha atteggiamenti davvero intimi con la corteggiatrice, tanto che Alessia sceglie di non guardare più “Non voglio fare la spettatrice della loro storiella” .
In molti sui social fanno il tifo per lei, e proprio oggi su Instagram ha pubblicato una foto che ha fatto il pienone di like.

Crede che a suo figlio di 5 anni servano gli occhiali, ma scopre che gli restano 9 mesi di vita

Credeva che il figlio dovesse mettere gli occhiali, ma scopre che gli restano pochi mesi di vita. Stephanie Downing aveva notato che il suo bambino di 5 anni strizzava spesso gli occhi, come se non riuscisse a mettere bene a fuoco, così ha deciso di andare da un oculista credendo avesse bisogno di mettere gli occhiali.

2553978_1304_occhiali

I test a cui è stato sottoposto il bimbo però hanno evidenziato ben altro e dopo la tac è arrivata a diagnosi choc, quella di un cancro al cervello. Secondo quanto riporta il Mirror, i medici non hanno potuto far altro che dare che pochi mesi alla vita del piccolo, visto che il cancro è inoperabile e piuttosto aggressivo.
Al bimbo restano nove mesi e la madre sta cercando di trovare una soluzione per poter affrontare gli ultimi mesi della malattia, quelli in cui sarà necessario il ricovero in una struttura in cui possa fare la terapia del dolore. Per questo la famiglia ha avviato una raccolta fondi online.

Ben Affleck, mistero sulla nuova fiamma: era la vecchia amante?

Come riportano i media americani, Ben Affleck è stato paparazzato tra Londra e Los Angeles in compagnia di Lindsay Shookus, produttrice televisiva del “Saturday Night Live”. Nuova vita, quindi, per l’attore dopo il divorzio con Jennifer Garner. Ma c’è un giallo su questa nuova storia sentimenatale: secondo “People” la relazione tra i due sarebbe iniziata clandestinamente nel 2013 quando entrambi erano ancora sposati. Gossip o verità?

C_2_articolo_3083262_upiFoto1F

Sempre secondo il magazine, sarebbe proprio la bionda Lindsay Shookus la donna con cui Ben Affleck avrebbe tradito Jennifer Garner: “Avrebbero avuto una relazione vera e propria. Volavano avanti e indietro e lui la raggiungeva spesso a New York. Usavano sempre il Mandarin Oriental Hotel. Erano clienti regolari”. A quel tempo, anche Lindsay era ancora sposata, con il collega Kevin Miller.
Rivedremo sul grande schermo il 44enne attore e regista in “Justice League” di Zack Snyder, nel ruolo di Batman.

“Con lei a bordo non decolleremo mai”: modella curvy insultata in volo, si vendica così

Aveva pagato il sovrapprezzo per un posto più spazioso, invece la modella curvy si è ritrovata a dover fare i conti con un vicino di volo decisamente maleducato. Appena seduto vicino a lei, l’uomo ha cominciato a messaggiare freneticamente e le ha scattato anche qualche foto di nascosto: ma Natalie Hage è riuscita a sbirciare e a leggere il contenuto dei messaggi che era, nemmeno a farlo a posta, un insulto continuo nei suoi confronti.

2542287_nat2

«Ho dubbi che l’aereo riuscirà a decollare con lei a bordo – scriveva l’uomo – finirò spiaccicato contro la parete e di me rimarrà solo una macchia nera per quanto mi stringe». Il viaggio, per Natalie, è stato dei più mortificanti. Quando ha tentato di interpellare l’uomo, questo ha reagito in modo confusionario, prima scusandosi e invitandola addirittura a cena, poi sottolineando che era troppo grassa per permettere alle persone di uscire dall’uscita di emergenza in caso di necessità. Ma Natalie si è vendicata postando sui social sia le foto dei messaggi inviati dall’uomo che il video delle presunte scuse. E il suo vicino di poltrona? Ha sostenuto di essere ubriaco.