Sarah Nile napoletana orgogliosa sulla spider, ma sul web è pioggia di critiche

Con questa didascalia Sarah Nile esprime tutto il proprio amore per Napoli. Da Pozzuoli, infatti, l’ex gieffina si è recata in città e ha regalato un video, girato alla guida della propria auto, in cui mostra le bellezze paesaggistiche del lungomare partenopeo.

2199056_schermata_2017_01_16_alle_14.45.20

Dopo aver offerto ai propri follower il panorama mozzafiato di Napoli, Sarah manda anche baci all’obiettivo. In molti hanno apprezzato al gesto, ma non manca chi ha criticato l’ex concorrente del Grande Fratello: «Non dovresti fare quei video alla guida, è pericoloso».

Francesco Facchinetti con la moglie Wilma e i figli: “Ecco la mia casa”

Apre le porte della sua casa Francesco Facchinetti.
Il deejay rapper produttore abita a Mariano Comense (Como) assieme alla moglie Wilma e i loro due figli,

2299755_scansione0015

Leone e Lavinia e ha aperto le porte della sua lussuosa casa a “DiPiù”. Francesco ha anche parlato della sua love story con Wilma: “E’ stato un colpo di fulmine – ha fatto sapere a “DiPiù” – Infatti abbiamo bruciato le tappe: abbiamo subito deciso di non avere un figlio”.

Isola dei Famosi: “Io sto con Raz”. Paolo Barale va in studio e tifa per l’ex

“Ok mi avete convinto.. domani sera vado in studio a chiacchierare un po’ con Raz .. ci vediamo la’ #isola #iostoconraz #imwithraz”. Paola Barale annuncia così la sua presenza nel serale di domani dell’Isola dei Famosi, e continua a sostenere il suo ex Raz Degan, ultimamente in difficoltà.

paola-barale-raz-degan-620x400

Il sostegno per il suo ex compagno Paola lo aveva già dimostrato a inizio trasmissione, con un post di auguri. Tra i due i rapporti sono ancora buoni, nonostante le fine della loro storia, come in passato anche Raz Degan aveva dimostrato con alcune dichiarazioni.
Nell’Isola il naufrago Degan si trova in difficoltà, vedremo se la presenza della Barale gli tirerà un po’ su il morale.

Non solo Dudù, Silvio Berlusconi continua ad adottare “amici a 4 zampe”

In principio fu Dudù, il barboncino bianco fortemente voluto da Francesca Pascale. Poi sono arrivati Dudina e i suoi tre cuccioli, a cui si sono aggiunti Harley, una bianca golder retriever donata dalla deputata azzurra Michela Vittoria Brambilla, e il trovatello Rambo. Nel corso degli anni Silvio Berlusconi ha accolto in casa molti ‘quattro zampe’. Un po’ per far piacere alla compagna Francesca, un po’ per passione.

2269221_berlusconi_pascale_dudu

Ad oggi, tra Villa La Certosa in Costa Smeralda e villa San Martino ad Arcore, i cagnolini di casa Berlusconi avrebbero superato quota 20. E presto ci saranno altre new entry, provenienti dalla Sardegna. Ad annunciare i ‘nuovi acquisti sarebbe stato lo stesso leader azzurro durante il pranzo di venerdì scorso a Milano con un gruppo di giovani imprenditori. Gli ultimi arrivi vengono dalla Sardegna, si tratta di 3 trovatelli presi dal canile di Olbia, avrebbe raccontato ai presenti Berlusconi. Certamente, il cagnolino più famoso e ‘social’ d’Italia resta proprio Dudù. Dal 19 maggio 2015, da quando l’ex premier è sbarcato su Instagram, il social network dedicato alle foto, protagonista indiscusso dell’account è il barboncino maltese, ma non mancano scatti di Harley.

Non ha i soldi per comprare la sua casa, decide di sposarla

Quando aveva scoperto che la casa dove aveva sempre vissuto in affitto era stata messa in vendita, un’ex insegnante di educazione artistica, non avendo i soldi per acquistarla, ha tentato di raccogliere i fondi necessari sul web.

non_puo_comprare_casa_sposa_18202645

L’idea di Deborah Hodge, di Bexleyheath, vicino Londra, sul piano pratico è stata però un fallimento: il crowdfunding, infatti, le aveva permesso di raccogliere appena 56 sterline a fronte delle 400 mila necessarie per acquistare la proprietà.
Per questo motivo, come riporta Metro.co.uk, Deborah, madre single di quattro bambini, ha deciso di farsi pubblicità organizzando un vero e proprio matrimonio tra lei e l’edificio che non vuole assolutamente abbandonare: «Ho scelto il mio stile e organizzato l’evento. Le case sono maschili e hanno un’anima, lui è Norman: ma non prendetemi per matta, sto solo cercando di evitare di essere sfrattata. Dove farò dormire i miei figli?».

Lei rifiuta di uscire una seconda volta e lui le manda il conto della cena

Uscire con qualcuno dopo la fine di una relazione e rimettersi in gioco non è facile, ma Lucy Brown, 38 anni, di Londra, non avrebbe mai immaginato di dover pagare così la sua scelta di accettare un primo appuntamento. Come si legge su ‘Metro.co.uk’, aveva preferito non rivedere più l’uomo con cui aveva cenato in un pub a Clapham e con un messaggio lui le ha detto di essere devastato dalla sua decisione al punto da chiederle un contributo per le bevande consumate durante il primo incontro.

2260958_donna_fattura_15141743

Messaggio che si è concluso con tutte le informazioni per il bonifico (numero di conto corrente e Iban). Quanto all’orologio di lui, che per errore la 38enne si era portata via, il galante uomo le ha detto di non preoccuparsi perché non valeva più di 20 euro e riaverlo sarebbe stato “troppo doloroso perché mi ricorderebbe te”.
A quel punto Lucy non solo gli ha restituito i circa 50 euro per le bevande ma gli ha anche fatto sapere di aver donato la stessa cifra a un rifugio per asinelli, aggiungendo di non aver mai riso così tanto.
“Quando ho ricevuto quel messaggio, ho iniziato a ridere – ha detto la donna- sinceramente pensavo stesse scherzando. Ma poi ho capito che non era così”.