Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Under 21, oggi la prima sfida dell’Europeo contro la Svezia per i ragazzi di Di Biagio

È la Svezia all’Ander Stadium di Olomuc (calcio d’inizio alle 18, diretta tv Rai 1) il primo ostacolo dell’Italia all’Europeo Under 21.
Nel gruppo B anche Inghilterra e Portogallo, in quello A la Repubblica Ceca padrona di casa, Danimarca, Germania e Serbia. Non si preannuncia una passeggiata per i ragazzi di Gigi Di Biagio l’ingresso tra le prime quattro, posizione che assicura la presenza ai Giochi di Rio 2016.

di-biagio-77014«Le motivazioni sono enormi, nessuno può sottovalutare una competizione del genere. Ci stiamo preparando da due anni e adesso siamo pronti per affrontare l’impegno nel miglior modo possibile» assicura Di Biagio, che fa lo scaramantico: «Non abbiamo paura della Svezia. Personalmente è una squadra che mi ha sempre portato bene: gli ho fatto gol nel 2000, mentre nel 1998 a casa loro mi sono conquistato il posto per il Mondiale. Ci attende una gara fondamentale, ma non decisiva».
Per la Nazionale più titolata (cinque successi su sette finali giocate, l’ultimo nel 2004) ci sono comunque insidie nella sfida. Che mette a confronto due scuole, due modi antitetici di far crescere le nuove leve. Basti dire che dei 23 azzurrini volati in Repubblica Ceca solo Rugani e Sturaro hanno almeno una convocazione in nazionale maggiore, mentre la Svezia è la squadra con più giocatori che hanno già esordito con i grandi, ben 12. L’ultimi confronto ufficiale risale agli spareggi di qualificazione del 2013, vinti dall’Italia grazie all’1-0 di Pescara ed al 3-2 a Kalmar.

Under 21, oggi la prima sfida dell’Europeo contro la Svezia per i ragazzi di Di Biagioultima modifica: 2015-06-18T11:37:17+00:00da giorgio6620a
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment