Giulia De Lellis e il furto dei fiocchi rosa. Sfogo su Instagram: “Siete degli animali”

Giulia De Lellis condivie con i suoi fan quasi ogni momento della sua vita privata; giovedì con il suo Andrea è andata in ospedale a far visita alla piccola Matilde nata pochi giorni fa. Giulia ha voluto condividere condividere la sua gioia anche via social riempiendo Instagra di stories, ma la sua felicità è stata rovinata da un evento spiacevole.

2613313_1333_giulia_de_lellis

Per festeggiare l’arrivo di Matilde, Giulia e sua sorella avevano preparato e appeso dei fiocchi rosa per tutta la città, ma qualcuno li ha rubati.
“Ci sono degli animali in giro – sbotta l’inquilina del nuovo GF Vip – è una cosa vergognosa, ma io non mi arrendo. Adesso li stiamo rifacendo (i fiocchi rosa ndr.) e li riatteccheremo e soprattutto vi troveremo!”

“L’8 marzo non è una festa”. La scelta di due ristoratori: “La pizzeria resta chiusa”

Restare chiusi la sera dell’8 marzo, festa della donna. Un gesto kamikaze per qualsiasi locale, sicuro di fare grandi incassi con la serata a tema “Festa della donna”. Eppure c’è chi ha deliberatamente scelto di abbassare la saracinesca di proposito. Si tratta di Andrea e Alina, coppia nella vita e nella gestione della pizzeria livornese “Lo Squalo”.

20150308_92558_10955740_308374642694565_105344699542035Con un annuncio sulla loro pagina Facebook, infatti, i due hanno fatto sapere che sarebbero rimasti chiusi l’8 marzo. Questa la spiegazione: “Saremo chiusi in rispetto a tutte le donne, che hanno sudato sangue per avere della dignitosa libertà di vivere. No alla festa commerciale! Noi abbiamo deciso di restare chiusi in segno di rispetto a tutte le donne!”.
La decisione è venuta da Alina, di origini romene, che ha raccontato al Tirreno di aver sempre odiato il lato commerciale della festa, che nel suo paese è vissuta con grande solennità. Andrea, da parte sua, non ha nascosto che avrebbe tenuto aperto volentieri, poiché in termini puramente economici si sarebbe trattato di una grossa perdita.
In realtà la scelta dei due ristoratori è stata molto apprezzata da tanti clienti vecchi e potenziali, che si sono trovati d’accordo con l loro motivazioni e si presume torneranno presto a trovarli.