Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Il peggior amico. Il padrone lo abbandona alla stazione e il cane si mette a piangere

Lo hanno trovato abbandonato mercoledì scorso alla stazione ferroviaria di Eastbourne: con l’aria triste e gli occhi pieni di lacrime, legato a una ringhiera e con una ciotolina d’acqua davanti. Lui, uno Staffordshire Bull Terrier nero, se ne stava lì, piagnucolando in attesa del suo padrone che non arrivava.

20150216_c4_caneNon sapeva che non sarebbe mai tornato a riprenderlo: era fuggito di corsa su un taxi come un vigliacco, lasciandolo tutto solo.
Quell’abbandono, però, potrebbe spalancare per quel cane le porte di una vita nuova con qualcuno che davvero lo ami e non lo tradisca. Raccolto dalle guardie, è stato portato al sicuro in un canile e la sua foto sta girando sempre più su internet, rilanciata da tantissime persone che vogliono aiutarlo e che hanno scatenato una gara di solidarietà.
«Stiamo cercando di rintracciare il proprietario dell’animale. Lo invitiamo a contattarci» ha detto un portavoce dell’Eastbourne Borough Council. Anche se, in realtà, un proprietario così è meglio perderlo che trovarlo. Se il tentativo andrà a vuoto, si spera di trovargli una nuova casa così come è accaduto a Kai, il cane Shar-Pei che, subito dopo Natale, fu trovato abbandonato e legato a una ringhiera nella stazione di Ayr in Scozia, con solo una valigia contenente il suo cuscino preferito, ciotola e giocattoli. La sua storia fece il giro del mondo e centinaia di persone si fecero avanti per adottarlo: e alla fine Kai trovò un nuovo padrone.

Il peggior amico. Il padrone lo abbandona alla stazione e il cane si mette a piangereultima modifica: 2015-02-17T17:21:48+01:00da giorgio6620a
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment